Categoria: pma

UN AIUTO PER CHI SEGUE IL PERCORSO DI PMA

L’Associazione senza fini di lucro E.C.O. (Epistemologia – Comunicazione – Orientamento), fondata a Torino nel 1998, si avvale dei contributi di professionisti che operano nell’ambito psicologico, sociale ed educativo, al fine di fornire consulenza a privati ed enti.
Ciò comporta il superamento della settorialità delle competenze e delle rispettive specificità e l’orientamento verso una visione all’insegna della complessità, intesa come veicolo di conoscenza e di arricchimento delle potenzialità personali e di gruppo.

L’Associazione E.C.O. fonda la propria attività su interventi:
– che non siano solo volti a risolvere conflitti, sofferenze indotte da disagi psicologici (da quelle legate alla disabilità fisica e intellettiva, fino a quelle psichiche) o da problemi relazionali (difficoltà tra genitori e figli, o nella coppia, o nell’ambito lavorativo), ma anche e soprattutto alla valorizzazione della qualità della vita nell’ambiente familiare, lavorativo, nel rapporto con gli altri, nel rapporto con sé stessi;
– che promuovono la cultura della salute, la valorizzazione delle risorse, la partecipazione e la solidarietà tra le persone;
– che si mantengono in rapporto con l’attività delle Comunità Locali alle quali spetta l’insostituibile compito di operare su tutti i piani.

Per raggiungere tali scopi l’Associazione E.C.O. :
– collabora con i centri per l’impiego della Provincia di Torino, sugli inserimenti lavorativi mirati;
– fornisce servizi di supporto al fine di superare il disagio psicologico e sociale;
– organizza laboratori artistici per adulti e portatori di handicap;
– organizza corsi e attività per bambini;
– organizza eventi di intrattenimento e culturali.

In accordo con la sua vocazione l’Associazione E.C.O. ha avviato un progetto di Supporto alle donne che devono o hanno intrapreso il percorso di procreazione medicalmente assistita (PMA).
Il supporto è gratuito e consiste in alcuni colloqui volti ad elaborare esperienze traumatiche connesse con la procreazione.
Possono accedere al servizio donne:
– che abbiano vissuto in modo particolarmente doloroso la comunicazione di infertilità;
– che hanno avuto un aborto spontaneo o terapeutico;
– che hanno avuto una gravidanza biochimica;
– che abbiano dovuto affrontare interventi medici che le han portate a dover intraprendere il percorso PMA;
– che hanno già effettuato tre transfer da fresco con esito negativo.
Le donne che hanno avuto una o più di queste esperienze devono sentire di essere ancora emotivamente coinvolte da quanto vissuto.

L’Associazione E.C.O. ha quindi accolto la disponibilità di alcuni professionisti del settore psicologico, che si sono resi disponibili a fornire prestazioni professionali in parte ricevendone un compenso e in parte come attività di volontariato.

Gli incontri se terranno a Torino presso la sede dell’Associazione Eco in giorni e orario da concordare.

Contattateci al 328 8260495 (Dr.ssa Pugno), oppure al 339 7787162 (dr.ssa Ferrero). Vi aspettiamo!